The Autumn Book Tag

Buongiorno a tutti,

stamattina quando mi sono svegliata stava piovendo. Ho aperto le persiane e sono stata accolta da un leggero vento fresco. Ora, mentre vi sto scrivendo, comincia a emergere qualche raggio di sole dal cielo completamente grigio. Sembra proprio una dolce giornata autunnale.

Non poteva esserci quindi momento più adatto per The Autumn Book Tag, un bellissimo book tag con le sfumature autunnali creato da Feliscia del blog Il lettore curioso.

♦ PUMPKIN PIE: Un libro che sia dolce come una Pumkin Pie

Il marito di mio fratello (vol. 1 e 2) di Gengoroh Tagame (link alla recensione). So di avervene parlato spesso, ma se penso alla dolcezza il mio pensiero vola direttamente a questa storia e ai suoi magnifici personaggi.

pumpkins-1712841_960_720

♦ HOT CHOCOLATE: Il libro più “bollente” (hot) che avete mai letto

Il blu è un colore caldo di Julie Maroh (link alla recensione).

coffee-2179009_960_720

♦ HALLOWEEN: un libro che hai letto e ti mette paura solo a pensarci

Ammetto di non aver mai letto libri horror e probabilmente il libro più spaventoso che ho mai letto è stato Piccoli Brividi (- si lo so, non giudicatemi per favore-).

In ogni caso per rispondere a questa domanda, scegliendo tra i libri letti finora, penso sia Real World di Kirino Natsuo per le sfumature noir di cui è intriso il racconto.

candle-1868640_960_720

♦FOG: Un libro che ti mette ansia come una giornata di nebbia

Io non ho paura di Niccolò Ammaniti. Il climax di questa storia mi ha tenuta letteralmente con il fiato sospeso per poi lasciarmi scioccata con il finale.

fog-1208283_960_720

♦ HOT TEA: Un libro che sia confortante come una tazza di tè caldo

Harry Potter di J.K. Rowling. Penso sia la casa di tutti noi.

tea-1869721_960_720

♦ CHESTNUT: Un libro gustoso come le castagne

Felicità è un pizzico di noce moscata di Maria Goodin. Un libro delicato fatto di profumi e di spezie.

chestnut-1710748_960_720

♦ RAIN: Un libro che ti fa piangere ogni volta come se fosse la prima

L’arte di correre sotto la pioggia di Garth Stein. Difficilmente mi capita di piangere per un libro cioè spesso mi rattristo, ma non con le lacrime. Lessi questo libro alle superiori e penso sia tra i libri per cui ho versato più lacrime finora. Perciò se sento la parola “lacrime” subito mi ricordo di questo volume anche se sono consapevole che in apparenza potrebbe risultare un libro un po’ frivolo dato il protagonista.

“Anche il sole sorge ogni mattina. E allora? Nessuno si mette ad adorarlo perché è sorto. Ma provate a chiuderlo in uno scrigno. Obbligatelo a superare ogni genere di avversità per poter sorgere. E allora sì che ci verrà voglia di applaudire!”

green-84649_960_720

♦ FIRE: Il libro che non vedi l’ora di leggere davanti al camino

Petrademone di Manlio Castagna. Si tratta del mio ultimo acquisto e penso che la sua copertina meravigliosa si adatti perfettamente a una serata di lettura davanti al camino.

celebrate-2953723_960_720

 

Siete tutti nominati!

Grazie per avermi letto anche oggi, a presto

Mimi

 

5 pensieri su “The Autumn Book Tag

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...