Autunno: malinconia e bellezza

Buongiorno a tutti,

l’autunno è ufficialmente iniziato. La Natura ha cominciato ad assumere i tipici colori autunnali e quando apro, alla mattina presto, le finestre vengo avvolta da una leggera aria fresca. Durante le ore diurne il sole riesce a riscaldare l’aria donando una piacevole sensazione di calore sulla pelle, ma alla sera capita spesso che il mio sonno venga accompagnato dal rumore della pioggia. Adoro il cambiamento delle stagioni perché mi piace osservare le piccole trasformazioni che avvengono intorno a me.  Per descrivere questo sentimento, in Giappone utilizzano la parola shūki (秋気): l’ideogramma 秋 significa “autunno” e l’ideogramma 気 significa “spirito” o “disposizione”.  

Un lato che mi affascina del Giappone – e che sento anche in parte mio – è la particolare attenzione alla Natura e all’alternarsi delle stagioni. Ciò è dimostrato anche dal vocabolario della stessa lingua che contiene molte parole legate proprio alle stagioni e anche all’intreccio dei sentimenti umani con gli elementi naturali.

Mi piace l’idea giapponese di contemplazione. È molto conosciuto anche qui in Occidente il termine hanami (花見), ossia “guardare i fiori”, che si riferisce all’usanza giapponese di andare a godersi la fioritura dei ciliegi in primavera. Meno conosciuto, forse, è il termine momijigari (紅葉狩り) che significa letteralmente “andare a caccia/guardare le foglie d’autunno”. Infatti, con l’inizio dell’autunno, è tradizione andare a visitare i luoghi in cui le foglie degli alberi diventano rosse.

Gli haiku legati all’autunno sono tra i miei preferiti, forse per la leggera malinconia di cui sono pervasi. Ho deciso di condividere con voi l’haiku che mi ha maggiormente colpito durante la mia ultima lettura.

Il soffio del vento autunnale
s’insinua tra le cose –
volti di uomini

Onitsura (1661-1738)

L’autunno porta via il vigore e l’entusiasmo estivo, lasciando una leggera malinconia. Tuttavia, secondo me, è anche affascinante vedere il mondo colorarsi di nuovi e molteplici colori.

E voi cosa ne pensate a riguardo?

Grazie per avermi letto anche oggi, a presto

Mimi

4 pensieri su “Autunno: malinconia e bellezza

    1. Ciao Luca! 🙂 Anch’io sono affascinata dalla cultura giapponese e penso che la lingua sia un primo passo per comprendere meglio un Paese. Quindi, a volte, quando mi ritrovo di fronte a certe parole “intraducibili”, mi piace scomporle e analizzarle. Una piccola ricerca, come nel caso della parola “momijigari” di cui avevo parlato, mi apre un mondo da scoprire.
      Grazie a te per essere passato a leggermi! Buon weekend! 😍

      Piace a 1 persona

Rispondi a Mimi Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...