5 canzoni ispirate ai libri

Buongiorno a tutti,

oggi vorrei iniziare con una domanda: non sarebbe fantastico poter rivivere i vostri libri preferiti attraverso delle canzoni? Ogni tanto scovo alcune canzoni che richiamano un certo libro che ho letto attraverso citazioni, riferimenti a personaggi o qualche piccolo dettaglio. Così da qualche anno ho preso l’abitudine di segnarmi queste canzoni in un libricino e ho pensato che potrebbe essere un’idea carina scambiarci consigli e proposte. Queste sono le mie 5 canzoni preferite:

Lost boy – Ruth B.  

Il richiamo a Peter Pan è evidente già dal titolo. Amo questa canzone e mi sento completamente rispecchiata dalle sue parole in questo periodo. Il video è meraviglioso e vi consiglio di vederlo.

“Neverland is home to lost boys like me
And lost boys like me are free”

 

L’isola che non c’è – Edoardo Bennato

Il richiamo del titolo è per Peter Pan. Questa canzone è molto conosciuta e, sebbene sia del 1980, penso che il messaggio lanciato dal brano sia molto attuale.

“E ti prendono in giro se continui a cercarla
Ma non darti per vinto, perché
Chi ci ha già rinunciato e ti ride alle spalle
Forse è ancora più pazzo di te”

 

Il gatto e la volpe – Edoardo Bennato

Il richiamo del titolo è per Pinocchio. La canzone è del 1977 ed è molto ritmata.

“Quanta fretta, dove corri; dove vai”

 

Non al denaro non all’amore né al cielo – Fabrizio De Andrè

De Andrè ha registrato nel 1971 un meraviglioso album intitolato “Non al denaro non all’amore né al cielo” ispirato all’Antologia di Spoon River. In particolare i miei brani preferiti sono: “Dormono sulla collina”, Un matto”, “Il suonatore Jones”.

“Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all’amore né al cielo. “

Wuthering Heights – Kate Bush

Amo questa canzone ispirata a Cime tempestose di Emily Bronte, uno dei miei libri preferiti.

“Heathcliff, it’s me, I’m Cathy
I’ve come home, I’m so cold
Let me in through your window”

 

Anche voi ascoltate canzoni ispirate ai vostri libri preferiti? Se si, quali sono?

Vi piacerebbe se postassi altre canzoni? Fatemi sapere cosa ne pensate!

Grazie per avermi letto anche oggi, a presto

Mimi

17 pensieri su “5 canzoni ispirate ai libri

  1. Bellissima idea. Amo creare delle playlist per accompagnare le mie letture. Tra le canzoni “letterarie” non posso non citare “Dust bowl” dei Mumford & Sons e l’album The ghost of Tom Joad del boss, ispirati da Furore di Steinbeck. Buone letture e buon ascolto :).

    Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...