Le avventure di Tom Sawyer di Mark Twain

Buongiorno a tutti,

9677018oggi sono qui per parlarvi di Le avventure di Tom Sawyer scritto da Mark Twain nel 1876. Si tratta di un romanzo per ragazzi, in cui vengono raccontate le avventure di un ragazzino, Tom Sawyer, e del suo gruppo di amici che abitano a St. Petersburg (una piccola cittadina fittizia) in Missuri.

Il seguito ideale è Le avventure di Huckleberry Finn dello stesso autore.

 

 

Trama:

La storia è ambientata in una piccola cittadina del Missuri, poco prima della guerra di secessione. Tom Sawyer è un ragazzino intelligente e molto vivace che vive con la zia Polly, in quanto rimasto orfano. Insieme ai suoi amici Huck e Joe vivrà delle splendide avventure. Finché una notte, intrufolatisi di nascosto nel cimitero della sua cittadina con i suoi amici, sarà spettatore di un omicidio. Ciò li porterà ad affrontare, una serie di conseguenze.

Cosa ne penso?

“Nella vita di ogni ragazzo c’è un momento in cui deve assolutamente cercare un tesoro”.

Mark Twain si ispira in parte alla propria vita per narrare le avventure che vive questo sorprendente personaggio. Non sappiamo l’età di Tom Sawyer, anche se da un lato la sua credenza alle superstizioni ci ricorda l’infanzia, dall’altro lato l’amore per Becky ci ricorda un adolescente. Ciò che risalta comunque è la sua furbizia e scaltrezza, grazie alla quale riesce a sfuggire alle situazioni più disparate in cui capita.

I suoi amici sono Joe Harper e Huckelberry Finn. Quest’ultimo è il figlio di un ubriacone ed è ammirato dagli altri ragazzi per la sua vita libera.

Mark Twain utilizza uno stile ironico per descrivere la semplice società rurale della cittadina.

Sebbene in alcuni punti la narrazione diventasse un po’ lenta, ho seguito con trepidazione le avventure dei tre ragazzi che mi hanno ricordato la mia infanzia e i giochi d’estate con gli amici, ma anche i baratti e le lunghe chiacchierate. Quindi sono contenta di aver letto questo romanzo, in particolare in questo periodo perché mi ha suscitato moltissimi ricordi.

Durante la lettura, ho desiderato che Tom Sawyer comparisse nella realtà per poterlo seguire nelle sue avventure e di poterlo seguire nel tentativo di diventare un pirata o nel cercare un tesoro.

 

Anche voi l’avete letto? Cosa ne pensate?  Fatemi sapere!

Grazie per avermi letto anche oggi, a presto

Mimi

Annunci

2 pensieri su “Le avventure di Tom Sawyer di Mark Twain

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...