Tinder – Sally Gardner

Buonasera a tutti,

oggi sono qui per parlare con voi di Tinder, un romanzo di Sally Gardner.

“Padrone, qual è il suo desiderio?”

32173-rizzoli-tinder

Perché non dire qualche parola sull’autrice?

Sally Gardner vive a Londra, dove è anche cresciuta. Essendo dislessica non ha imparato a leggere e scrivere fino a quattordici anni. Nonostante questo ha ottenuto brillanti risultati nella sua carriera scolastica. Dopo la nascita dei suoi figli, ha cominciato a scrivere storie illustrate, di solito ispirate a fiabe o ad altri oggetti magici.

Ed ecco a voi la trama:

“Ferito in battaglia, il giovane Otto volta le spalle alla Morte, e viene soccorso da un misterioso indovino, che gli regala sei dadi magici, e gli predice l’incontro con l’amore della sua vita. Grazie a un misterioso e potente acciarino, quelle parole sembrano avverarsi, ma ogni desiderio ha un prezzo … Ispirato a “L’acciarino magico” di Hans Christian Andersen, non è solo una fiaba dark per giovani adulti, ma anche una metafora inquietante sui segni che la guerra lascia a chi ha avuto la sfortuna di prendervi parte in prima linea.”

Cosa ne penso?

Mi sono imbattuta in questo romanzo un po’ per caso girando tra gli scaffali, ma mi ha conquistata già dalle prime righe. È una storia fantastica ispirata alla fiaba di Andersen conosciuta come L’acciarino magico.

“Hai banchettato tutto il giorno” ribattei io “Che differenza ti farebbe la mia anima?”

Il romanzo si apre con il protagonista che durante una battaglia incontra la Morte che le propone di seguirlo, ma il protagonista si rifiuta e sceglie di fuggire. Da quel momento in poi incontra vari personaggi e scopre la magia, ma come spesso si sa “Tutta la magia ha un prezzo” e anche il protagonista dovrà impararlo. Il tono è quello di una fiaba, ma al contrario di quest’ultima non ci sono colori. Il mondo descritto è tetro e avvolto nel mistero. La storia si snoda accompagnata dalle illustrazioni che aiutano a rendere in modo ancora maggiore questa sensazione di “buio”.

“Quando la Morte mi aveva offerto il suo dito tutt’ossa, forse avrei fatto meglio ad andare con lei”

È una lettura veloce e scorrevole, che però alla fine lascia una traccia di inquietudine. Inoltre credo che l’incipit del libro sia uno tra i più belli che abbia mai letto.

E voi avete letto Tinder? Se si, cosa ne pensate? Fatemi sapere!

Grazie per avermi letto, a presto

Mimi

Annunci

Un pensiero su “Tinder – Sally Gardner

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...