I libri vanno agli Oscar 2016 #2

Piccola rubrica che accompagnerà il mese di Febbraio attraverso una serie di articoli con lo scopo di vedere più da vicino alcuni dei libri che saranno presenti agli Oscar.

Buongiorno a tutti! 🙂

Eccoci alla seconda puntata, per studiare da vicino il tappeto rosso. Ricominciamo subito!

 

il-centenario-che-salto-dalla-finestraIl centenario che saltò dalla finestra e scomparve

Il centenaio che saltò dalla finestra e scomparve di Jonas Jonasson è diretto da Felix Herngren e interpretato da Robert Gustafsson e Iwar Wiklander. Dopo una vita lunga e piena di emozioni, Allan Karlsson finisce in una casa di riposo, credendo di essere ormai al capolinea. L’unico problema è che è ancora perfettamente sano e così arriva il giorno del suo centesimo compleanno. Gli stanno preparando una grande festa, ma ad Allan importa poco e decide invece di fuggire. Esce dalla finestra e si imbarca in un divertente ed inaspettato viaggio.

imm

Candidato all’Oscar per miglior trucco e acconciatura

 

 

 

 

 

zgiplbdIl ponte delle spie

La verità sul caso Rudolf Abel di James B. Donovan cambia nome in Il ponte delle spie in una  pellicola diretta da Steven Spielberg, scritta da Matt Charman e dai fratelli Coen e interpretata da Tom Hanks e Mark Rylance. Il film racconta di un avvocato americano che viene reclutato dalla CIA durante la guerra fredda per aiutare a salvare Francis Gary Powers, un pilota detenuto in Unione Sovietica. Il 1º maggio del 1960, Francis Gary Powers, arruolato dalla CIA per scattare foto sorvolando ad altissima quota Paesi ostili, durante un volo sull’Unione Sovietica fu abbattuto con un missile terra-aria (anche se ciò non fu mai certo) presso Sverdlovsk; catturato e poi processato come spia, fu condannato a tre anni di reclusione e sette di lavori forzati.

il-ponte-delle-spie-posterCandidato all’Oscar per: miglior film, miglior colonna sonora, miglior scenografia, miglior sceneggiatura originale, miglior sonoro, miglior attore non protagonista (Mark Rylance).

 

 

 

220px-big-short-inside-the-doomsday-machineLa grande scommessa

The big short – Il grande scoperto di Michael Lewis diventa La grande scommessa in un film diretto da Adam McKay e interpretato da Christian Bale, Steve Carrel, Ryan Gosling e Brad Pitt. Scommettere contro il sistema e guadagnarci. È quello che ha fatto un piccolo gruppo di speculatori visionari che hanno intuito che cosa stava succedendo sul mercato prima dello scoppio della crisi mondiale nel 2008 e ne hanno approfittato, facendo a volte precipitare gli eventi e uscendone vincenti. E’ la storia dal loro punto di vista.

screenhunter_12431-jan-07-15-45la-grande-scommessa-la-colonna-sonora-di-the-big-shortCandidato all’Oscar per: miglior film, migliore regia, miglior montaggio, miglior sceneggiatura non originale, miglior attore non protagonista (Christian Bale).

 

Io tra quelli sopra finora ho visto solo Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve. Leggendo le trame sopra, sono molto curiosa riguardo a Il ponte delle spie, anche perché mi piace molto Tom Hanks come attore.

Voi invece cosa ne pensate?  Avete già visto/letto qualcuno tra quelli sopra citati?

Grazie per avermi letto anche oggi,

Mimi

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...