Shadowhunters: Città di Ossa – Cassandra Clare

“La maggior parte dei miti è vera, almeno in parte”

Buongiorno a tutti! =)

arton55715
Titolo: Città di Ossa Autore: Cassandra Claire Pagine:525 Autore: Mondadori Genere: Urban fantasy

Sono qui con una nuova recensione! Questo, di cui mi preparo a parlare, è il primo libro che mi ero prefissata di leggere per la sfida LPS 2016 (vi lascio il link per sapere nel dettaglio di cosa si tratta). Ne avevo sentito molto parlare e incuriosita ho deciso di leggerlo (anche se un po’ in ritardo, oops). Dopo il film, hanno cominciato da pochi giorni a trasmettere anche la serie tv a riguardo ( vi lascio sempre il link). Comunque senza aspettare oltre, cominciamo!

Perché non dire qualche parola sull’autrice?

Cassandra Clare è in realtà il nome d’arte di Judith Rumelt, una scrittrice statunitense di romanzi fantasy. Nata a Teheran, dopo una fantastica avventura a fianco del padre nella scalata all’Himalaya, ancora prima di compiere 10 anni aveva già vissuto in Francia, Inghilterra e Svizzera.  Alla fine si stabilisce a Los Angeles dove completa gli studi e lavora per alcuni tabloid.

Ed ecco a voi la trama:

“La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell’incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un’affannosa ricerca, un’avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l’amore.

Cosa ne penso?

“Andiamo a spaccare la facciaa qualche demone”

Trovo che Shadowhunters – Città di Ossa sia un libro molto piacevole e scorrevole. Sono rimasta colpita positivamente dalla seconda metà del libro, che come spesso accade, non ha nulla a che vedere con il film. Il finale e anche lo svolgersi delle vicende risultano così molto più interessanti e originali.

L’autrice riesce a descrivere un mondo invisibile molto intrigante e io, fin da subito, ho cercato di immedesimarmi nella parte cercando di capire le leggi che lo regolano. Ecco allora a destreggiarmi tra Nephilim, Nascosti, Demoni e Dimenticati.

“Clary, tu sei un’artista come tua madre. Questo vuol dire che vedi il mondo diverso dalle altre persone. E’ il tuo dono di vedere la bellezza e l’orrore delle cose di tutti i giorni. Non sei pazza per questo… soltanto diversa. E non c’è niente di male ad essere diversi”

Certo il romanzo è chiaramente indirizzato ad un pubblico adolescenziale, perciò a lettori più adulti potrà sembrare di scivolare in qualche cliché. Ma la scrittrice riesce a renderlo comunque piacevole attraverso una scrittura scorrevole e divertente.

“-Cosa ci fai qui?

-Qui nel senso di ” in camera tua” o qui nel senso della grande domanda spirituale riguardo a qual è il nostro scopo in questo mondo?”

Sono molto positiva riguardo a questo libro, che è perfetto per una lettura leggera e perciò ho già preso il seguito.

E voi cosa ne pensate? Lo avete già letto o avete visto la trasposizione cinematografica?

Fatemi sapere!

Grazie per avermi letto, anche oggi

Mimi

 

Annunci

5 pensieri su “Shadowhunters: Città di Ossa – Cassandra Clare

  1. Non amo molto racconti del genere; molti anni fa lesi “La mummia”, di Anne Rice, ma pur combinando bene la narrazione con la fantasia, la storia egizi ed elementi funerari della storia egiziana stessa, non è riuscito ad appassionarmi. Buona serata Laura!

    Mi piace

    1. Ciao! 🙂 si la serie è cominciata il 12 gennaio e viene trasmesso un episodio a settimana negli USA nel canale via cavo Freedom… penso però che si possa trovare anche su Netflix 🙂

      Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...